Live 28/06/2019 - 21:00 - 23:00


Oláfur Arnalds + Dardust

20€ Acquista

OLAFUR ARNALDS

Ólafur Arnalds (Mosfellsbær, 3 novembre 1986) è un musicista e compositore islandese. Nel 2007 viene pubblicato il primo album da solista di “Arnalds, Eulogy for Evolution”. Segue, nel 2008, l'EP “Variations of Static”. Nello stesso anno, va in tour con la famosa band islandese Sigur Rós; nel corso di questo tour, registra un tutto esaurito alla Barbarican Hall di Londra. Nell'aprile 2010, poi, Ólafur pubblica un nuovo album intitolato "…And They Have Escaped the Weight of Darkness". Il 3 ottobre 2011, Ólafur inizia un altro progetto simile al precedente “Found Songs” intitolato “Living Room Songs”. Il 26 febbraio 2013 esce "For Now I Am Winter", disco che segna una svolta nella composizione del polistrumentista islandese. Per la stesura di buona parte dei brani si avvale, infatti, dell'aiuto del cantante Arnór Dan Arnarson. Nel 2014 esce il film “Taken 3” con Liam Neson che include come colonna sonora il brano "A Stutter", e nel 2015 il regista romano Nanni Moretti include nella colonna sonora del suo pluripremiato ultimo film “Mia madre” i brani del musicista islandese: “A Stutter", "For Now I Am Winter” e “Carry Me Anew”. Nel 2013 inizia a curare la colonna sonora della serie tv inglese “Broadchurch”. Nel 2014 per il suo lavoro alla serie televisiva vince il premio BAFTA. Nel 2017, con il termine della serie, si conclude il suo lavoro con l'uscita dell'album "The final chapter". A fine 2017 Arnalds annuncia tramite il proprio sito ufficiale un nuovo album dal nome "All Strings Attached" e un nuovo tour mondiale. Ólafur Arnalds è inoltre membro del duo elettronico islandese Kiasmos insieme a Janus Rasmussen, già membro del progetto Bloodgroup. Ólafur Arnalds torna il 24 agosto con il nuovo disco “Re:member” e con il relativo tour europeo che lo porterà in Italia sul palco del Flowers Festival di Collegno venerdì 28 giugno.

DARDUST

La stessa sera si esibirà Dardust, all’anagrafe Dario Faini, pianista italiano tra i più ascoltati al mondo con all’attivo 35 milioni di riproduzioni. La sua musica ha accompagnato eventi di richiamo internazionale come il Superbowl e l’NBA All Star Game. Autore e produttore d’eccezione ha firmato numerosi grandi successi italiani, vantando un palmarés di oltre 40 dischi di Platino. Dardust è il primo progetto italiano di musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all’attuale immaginario dell’elettronica di matrice Nord Europea. Dardust è una missione che attraversa l’asse geografico/musicale Berlino – Reykjavik – Londra e da questi luoghi riparte per la stesura di una trilogia discografica che vede ciascun capitolo dedicato alle tre città ispiratrici, iniziando proprio dalla metropoli tedesca con la registrazione del disco di debutto “7” negli studi Funkhaus, tuttora caratterizzati da una specifica atmosfera e connotazione temporale, proseguendo in Islanda presso il Sundlaugin Studio, per terminare l’ultima tappa in UK. Dardust si affaccia alla scena internazionale come uno dei pianisti della nuova generazione che unisce il mondo minimalista pianistico dai temi pop e mediterranei alle suggestioni electro-ambient nordeuropee. Dardust è un progetto multidimensionale che unisce l’emozione della musica in una cornice live di sorprendenti effetti visual.